Sezione principale

Indietro

La Divina Commedia nel mondo

Approfondimento martedì 13 settembre 2016 - versione azerì

13/09/2016

Approfondimento martedì 13 settembre 2016 - versione azerì

XXI EDIZIONE - LA DIVINA COMMEDIA NEL MONDO

Martedì 13 settembre 2016, Basilica di San Francesco, ore 21

DANTE E LA DIVINA COMMEDIA IN AZERBAIGIAN

Martedì 13 settembre, alle ore 21 presso la Basilica di San Francesco, l'Assessore alla Cultura del Comune di Ravenna Elsa Signorino aprirà ufficialmente la XXII edizione della rassegna internazionale La Divina Commedia nel Mondo, a cura del Centro Relazioni Culturali del Comune di Ravenna.

La prima serata, condotta da Anna De Lutiis, sarà dedicata alla lingua azerì, lingua ufficiale dell'Azerbaigian appartenente al ceppo turco, dalla lunga storia ricca di sfaccettature e tradizioni influenti.

Il professor Giampiero Bellingeri, noto esperto dell'area turca e iraniana e docente presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, converserà con la dottoressa Giulia Gaimari, dottoranda dell'University College di Londra, specialista del concetto di giustizia nella speculazione dantesca. La tavola rotonda avrà come punto di partenza la versione della Divina Commedia del traduttore azero Aliaga Kurçaylì (1928-1980), pubblicata nel 1955 in caratteri cirillici per alcune riviste scientifiche dell'Università Statale di Baku e riproposta nel 2004 in caratteri latini, per proiettarsi successivamente sia sugli aspetti linguistici sia su quelli culturali dell'Azerbaigian.

Il pubblico potrà apprezzare le sonorità di questa lingua grazie alla lettura del I canto del Purgatorio, anticipata da alcuni brani suonati all'organo dalla professoressa Paola Dessì,in azerì da parte del professor Bellingeri e in italiano da Silvio Castiglioni, attore e ricercatore teatrale, laureato in Filosofia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, fondatore del CRT-Centro di Ricerca per il Teatro di Milano e, da marzo 2007 con Georgia Galanti, di Celesterosa, associazione culturale che si dedica alla progettazione e realizzazione di libri artigianali e di diversi spettacoli teatrali, nell’ambito del dialogo con le arti figurative.

L'incontro si concluderà con la consegna del Lauro dantesco ad honorem, premio che viene conferito a coloro che si contraddistinguono per aver dato prestigio e fruibilità al lascito dantesco, da parte di Monsignor Lorenzo Ghizzoni, Arcivescovo della Diocesi di Ravenna-Cervia, a don Giovanni Montanari, presidente dell'Archivio Arcivescovile di Ravenna che si è speso nella custodia e nella ricerca della memoria dantesca.

La partecipazione alla rassegna La Divina Commedia nel Mondo è stata riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in quanto attività di formazione e di aggiornamento per i docenti per l'anno scolastico 2016/2017. Sarà possibile accreditarsi la sera stessa tramite apposito modulo di presenza, per maggiori informazioni si prega di inviare una mail a crc@comune.ra.it.

A questa rassegna è inoltre legata l'iniziativa di promozione editoriale e culturale Un reportage per Dante, premio giunto alla VI edizione riservato agli studenti delle scuole superiori di Ravenna. Per ulteriori informazioni si invitano gli studenti a consultare i rispettivi docenti, di seguito il link per il regolamento completo: http://www.centrorelazioniculturali.it/upload/pdf/UN_REPORTAGE_PER_DANTE_2016.pdf

 

 

AGOSTO 2019

Scopri tutti i nostri eventi

dom lun mar mer gio ven sab
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Sending...

SEGUICI ANCHE SU:

Iscrizione alla newsletter

Inserisci la tua e-mail e iscriviti alla nostra newsletter.

Resta sempre aggiornato sugli eventi del CRC.

CentroRelazioniCulturali © Copyright 2014, All Rights Reserved Credits: Vista Tecnologie Mappa del Sito Policy privacy